Mantova Jazz | Festival
21137
home,page,page-id-21137,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.3, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,fs-menu-animation-underline,popup-menu-fade,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
guiliana

 

TEATRO ARISTON MANTOVA

Mark Guiliana Jazz Quartet

22

.

10

 

The Impossible Gentlemen - Mantova Jazz Festival

 

AUDITORIUM MONTEVERDI MANTOVA

The Impossible Gentlemen

27

.

10

 

Elosia Manera Ensemble - Mantova Jazz Festival

 

ARCI VIRGILIO MANTOVA

Eloisa Manera Ensemble

28

.

10

 

John Scofield - Mantova Jazz Festival

 

TEATRO ARISTON MANTOVA

John Scofield "Country For Old Man"

5

.

11

 

Jozef van Wissem - Mantova Jazz Festival

 

ARCI VIRGILIO MANTOVA

Jozef Van Wissem

6

.

11

 

Dee Dee Bridgewater - Mantova Jazz Festival

 

TEATRO SOCIALE MANTOVA

Dee Dee Bridgewater Quintet

12

.

11

 

Ambrose Akinmusire Quartet - Mantova Jazz Festival

 

AUDITORIUM MONTEVERDI MANTOVA

Ambrose Akinmusire Quartet

18

.

11

 

Kurt Rosenwinkel CAIPI Project - Mantova Jazz Festival

 

AUDITORIUM MONTEVERDI MANTOVA

Kurt Rosenwinkel CAIPI Project

25

.

11

 

Sarah Neufeld - Mantova Jazz Festival

 

ARCI TO MANTOVA

Sarah Neufeld

29

.

11

 

Boo Boo Dolls & The Jazz Tunes - Mantova Jazz Festival

 

AUDITORIUM MONTEVERDI MANTOVA

Boo Boo Dolls & The Jazz Tunes

3

.

12

 

MANTOVA JAZZ FESTIVAL

“JUST JAZZ”

Il JAZZ, dopo gli esplosivi anni Settanta, ha nito con l’identi carsi quasi totalmente con l’idea di “fusione”, rivelatasi sempre pro cua a partire dalla sua nascita nella multi-etnica e multi-linguistica New Orleans di inizio Novecento. È così che nei festival, specialmente quelli europei, si sono sempre più spesso sentite musiche magni camente eseguite, ma a volte prive di quel sapore e di quegli ingredienti che hanno reso il JAZZ così grande ed indispensabile nel corso della sua vertiginosa corsa lungo le strettoie del secolo breve. Due fra tutti: “lo swing”, quel contagioso e inafferrabile mistero ritmico in grado di mutare di era in era e di musicista in musicista e, secondo ingrediente, la conquista da parte del musicista di una voce poetica fortemente individuale, lontana da riproduzioni e comodi stereotipi. Ecco perché il Chiozzini ha deciso di dedicare l’edizione 2016 alla celebrazione di questi caratteri. Il che non ha significato mettere in la alcuni di quei bravi ma antistorici revivalisti per i quali il tempo non sembra essere mai passato. Ma al contrario identficare musicisti propulsivi che abbiano saputo incorporare quei tratti nel proprio percorso poetico, aggiornandoli e piegandoli creativamente, come ogni grande jazzman ha sempre fatto.

CONTINUA...
ARTISTI

PROTAGONISTI DELL’EDIZIONE 2016

10_22_mantovajazz2016_1000x1000_markguiliana

Mark Guiliana Jazz Quartet

10_27_mantovajazz2016_1000x1000_theimpossiblegentlemen

The Impossible Gentlemen

10_28_mantovajazz2016_1000x1000_eloisamanera

Eloisa Manera Ensemble

11_05_mantovajazz2016_1000x1000_johnscofield

John Scofield “Country For Old Men”

Jozef van Wissem - Mantova Jazz Festival

Jozef van Wissem

11_12_mantovajazz2016_1000x1000_deedeebridgewater

Dee Dee Bridgewater quintet

Ambrose Akinmusire Quartet

Ambrose Akinmusire Quartet

Kurt Rosenwinkel CAIPI Project - Mantova Jazz Festival

Kurt Rosenwinkel CAIPI Project

Sarah Neufeld - Mantova Jazz Festival

Sarah Neufeld

Boo Boo Dolls & The Jazz Tunes - Mantova Jazz Festival

Boo Boo Dolls & The Jazz Tunes

SPONSOR

IN COLLABORAZIONE CON