MARC RIBOT’S CERAMIC DOG “Hope”

1

DICEMBRE

Se si dovessero elencare le collaborazioni illustri dello straordinario chitarrista Marc Ribot, da Tom Waits a John Zorn, da Elvis Costello a Robert Plant, fino a colossi del jazz come McCoy Tyner, servirebbero diverse pagine. Tra gli altrettanto numerosi progetti in solo spicca il formidabile trio Ceramic Dog, col quale Ribot sembra dare libera espressione ad ogni desiderio creativo, incluso quello di produrre quella terra di mezzo tra jazz, poesia e canto in cui New York è stata ed è ancora la terra promessa.